top of page
  • Immagine del redattoreAvvocato Laura Crisanti

ASSEGNO UNICO UNIVERSALE (AUU) PAGAMENTI IN ARRIVO DAL 15 MARZO 2022

Il decreto legislativo n. 230 del 21 dicembre 2021, in attuazione della Legge n. 46 del 1 aprile 2021, ha istituito l’Assegno unico e universale per i figli a carico.

OBBIETTIVI:

  • favorire la natalità;

  • sostenere la genitorialità;

  • promuovere l'occupazione soprattutto femminile.

BENEFICIARI:

  • L'assegno unico e universale è destinato alle famiglie con prole.

  • Il riconoscimento decorre dal settimo mese di gravidanza sino al compimento dei 21 anni, (senza limiti di età per i figli con disabilità).

  • Viene riconosciuto ad entrambi i genitori nella stessa misura, salvo diverso accordo.

PRESENTAZIONE:

  • La domanda, va presentata con procedura online semplificata accedendo al sito INPS con SPID, CIE o CNS o tramite patronato, ad essa deve essere allegata la certificazione ISEE per ottenere l'importo mensile più adeguato alla situazione familiare.

EROGAZIONE:

  • Le domande, presentate dal 1° gennaio al 28 febbraio 2022, saranno erogate a partire dal 15 marzo 2022;

  • Le istanze inoltrate entro il 30 giugno 2022 daranno diritto agli arretrati a decorrere dal mese di marzo.

  • Le domande presentate dopo il 30 giugno, saranno liquidate dal mese successivo alla presentazione.

MISURA:

  • L'importo dell'assegno unico e universale oscilla tra un minimo di 50 ad un massimo di 175 euro mensili ed è rapportato all'ISEE del nucleo familiare ed alla presenza al suo interno di più figli o di figli con disabilità.


Comentarios


bottom of page