top of page
  • Immagine del redattoreAvvocato Laura Crisanti

CERTIFICATO CARICHI PENDENTI E CASELLARIO GIUDIZIALE: COME "NEUTRALIZZARE" GLI EFFETTI

LA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE ORDINARIO si occupa del rilascio dei certificati del Casellario Giudiziale Generale, Civile e Penale e dei Carichi Pendenti.

  • Il CERTIFICATO DEL CASELLARIO GIUDIZIALE che può essere generale, penale e civile è un documento rilasciato dalla Procura della Repubblica del Tribunale con il quale si attesta l’esistenza o meno di condanne penali e civili definitive a carico di una persona.

  • Il CERTIFICATO CARICHI PENDENTI è invece il certificato rilasciato dalla Procura della Repubblica del Tribunale che attesta l’esistenza o meno di procedimenti penali in corso, non passati in giudicato e per i quali non è stata ancora emessa la sentenza.

I certificati del Casellario Generale e Penale nonché i carichi pendenti possono essere richiesti e ritirati con urgenza (entro la stessa giornata) altrimenti sono rilasciati dopo tre giorni lavorativi successivi alla data della richiesta.

I certificati hanno una validità di sei mesi dalla data di rilascio.

Gli effetti penali dei precedenti penali iscritti nel casellario giudiziale possono essere “neutralizzati” attraverso due strumenti:

  • la riabilitazione penale;

  • l’incidente di esecuzione in caso di patteggiamento o decreto penale di condanna.

Il Casellario centrale italiano fa inoltre parte della rete europea dei Casellari giudiziali, per lo scambio di informazioni con le autorità giudiziarie ed amministrative dei Paesi europei, - sistema ECRIS - attraverso il quale è possibile il rilascio del certificato del casellario giudiziale europeo avente informazioni con valore legale sui precedenti penali.



Comentarios


bottom of page